Indietro
menu
Verso le regionali

Turismo. Pontis (Lega): avere bene chiaro il concetto di destinazione Romagna

In foto: Veronica Pontis
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 9 gen 2020 13:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Investire meglio e di più sulla comunicazione web, riflettere sulla gestione di Visit Romagna (è incredibile che nella pagina Instagram non ci sia nemmeno un post nonostante sia stata creata dal 2018), pensare ad un’offerta in linea con le richieste di chi sceglie la nostra regione e avere bene chiaro il concetto di destinazione Romagna”.
Questa la ricetta della candidata della Lega Veronica Pontis per rilanciare il turismo, ambito di cui si occupa di professione. “Abbiamo tante eccellenze nella nostra Riviera – spiega – e nel nostro entroterra. Penso, per esempio, al binomio enogastronomia e cultura, chi meglio di noi in questo? Ogni comune deve mantenere la propria identità, ma il prodotto finale deve essere unico e avere un unico obiettivo“. Secondo la Pontis è importante “formare operatori specifici attraverso seminari ed incontri nell’ottica di quell’accoglienza diffusa che è un segnale che deve contraddistinguerci”. “Determinante – prosegue – sarà continuare ad inserirci nelle fiere e negli eventi importanti puntando anche sullo sport, sui giovani e sul pacchetto mare-vacanze-motori che da noi si applica alla perfezione”. “Ma per fare questo – conclude la candidata della Lega – occorre una rete di infrastrutture efficace ed efficiente a cominciare dal nostro aeroporto che va assolutamente sostenuto così come il sistema fiere e congressi creando strutture comarketing con i tour operator. Ma determinante in tutta la Riviera resta l’alta velocità su treno che nelle stazioni più importanti deve essere prevista”.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini