Indietro
menu
da sabato 18

Sigep: potenziamento mezzi pubblici per mitigare ingorghi

In foto: traffico alle Celle (newsrimini.it)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 13 gen 2020 15:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Le previsioni di IEG parlano di un Sigep ancora più frequentato degli scorsi anni, con decine di migliaia di espositori, visitatori e buyers che arriveranno in fiera da sabato 18 gennaio a mercoledì 22 gennaio. Per mitigare l’impatto sulle strade è stato definito un piano di gestione degli afflussi, sia per chi arriva in modo autonomo sia per chi predilige i mezzi pubblici. Sono previste sei fermate in più giornaliere dei treni regionali alla stazione ferroviaria RiminiFiera rispetto alla passata edizione, incremento della capacità del treno charter “Cattolica – Santarcangelo” da 450 a 590 posti, prolungamento della tratta D dei Bus Speciali che arriveranno fino a Riccione e intensificazione dei collegamenti autobus dalla stazione di Rimini al quartiere fieristico grazie alla collaborazione tra IEG e l’amministrazione comunale. Un aiuto potrà arrivare anche dal Metromare.

Per chi raggiunge in auto la fiera è stato pianificato un impegno straordinario della Polizia locale riminese, sia in entrata ma soprattutto al momento dell’uscita dalla fiera. Saranno 44 gli agenti impegnati quotidianamente, in maniera esclusiva per tutta la durata della manifestazione a cui si aggiungeranno a seconda delle necessità e dell’evoluzione del traffico le pattuglie del Reparto mobile. Prevista anche un’azione straordinaria per la tutela di passaggi strategici e piste ciclabili attraverso il posizionamento di 80 jersey, capaci oltre che di impedire in maniera efficace la sosta selvaggia anche di liberare risorse.
Si consiglia specie i riminesi che maggiormente ne conoscono dinamiche e reticoli – è l’avvertimento del Comando di Polizia locale –  l’utilizzo di itinerari alternativi, degli orari più favorevoli così come nella scelta del mezzo da utilizzarsi in relazione ai motivi per cui spostarsi. L’ingresso nei normali flussi di traffico di tanti nuovi veicoli, specie negli orari d’apertura e chiusura della manifestazione, avranno infatti effetti importanti sulla circolazione ed è per questo che è consigliabile un utilizzo dei propri mezzi negli spostamenti che tenga conto dei punti più delicati della viabilità cittadina.”

Una dettagliata guida interattiva contenente, oltre agli orari e alle modalità di utilizzo di navette, treni e autobus, anche mappe scaricabili è in pubblicazione al link www.sigep.it/visita/info-utili/come-arrivare. C’è anche una guida interattiva in
pdf https://www.sigep.it/sigep/come-arrivare/come-arrivare-sigep-2020-ita_new.pdf .

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione