Indietro
menu
su 10 strade

Dissuasori: da lunedì altri 10 in funzione. Ecco dove

In foto: dissuasore
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 31 gen 2020 13:26 ~ ultimo agg. 1 feb 13:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 5.515
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Entreranno in funzione dalla prossima settimana i 10 dissuasori arancioni per l’accertamento della velocità su altrettante strade del centro abitato.

E’ terminata ieri pomeriggio l’installazione dei 10 dissuasori di velocità per l’accertamento della velocità in modo temporaneo all’interno della rete viaria comunale.

Si concluderà oggi anche il montaggio della segnaletica complementare, così come richiesto dalla normativa, come i segnali di preavviso posti a 80 mt dal manufatto o di “limite max di velocità 50 km/h”. Una disposizione prevista dall’ordinanza, entrata in vigore lo scorso dicembre, che autorizzava la messa in opera delle strutture su cui sono stati montati i cosiddetti “box arancioni”, che ospiteranno, secondo una turnazione programmato dalla Polizia Locale, la strumentazione per la rilevazione della velocità.

Le vie in cui sono stati installati i dissuasori sono: via Coriano (SP 31) direzione marcia mare/monte prossimità cv113, via Coriano (SP31) direzione marcia monte/mare prossimità cv 217, via San Salvatore direzione Ancona/Ravenna prossimità cv 83, via San Salvatore direzione Ravenna/Ancona prossimità cv 18; via Marecchiese (SP 258-R) direzione marcia mare/monte prossimità via Mavoncello, via Marecchiese (SP 258-R) direzione marcia monte/mare prossimità cv 354, via Ugo Bassi direzione Ravenna/Ancona prossimità ingresso parcheggio nuova questura, via Ambrosoli direzione Ravenna/Ancona prossimità Fiabilandia lato monte, via Melucci direzione Ancona/Ravenna prossimità via Campanella lato mare, via Emilia direzione monte/mare prossimità cv 80.

La nuova strumentazione andrà ad affiancare l’azione delle pattuglie della Polizia locale riminese. Dentro a questi armadietti, di colore arancione, la Polizia Locale potrà installare, volta per volta, a secondo delle condizioni e delle necessità legate al traffico, una specifica apparecchiatura di telelaser in dotazione ai vigili, che permetterà di misurare le velocità dei veicoli, come se fosse un autovelox fisso.

 
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione   
######