sabato 18 gennaio 2020
menu
salvata dai carabinieri

Vaga sui binari mentre sta arrivando il treno, paura alla stazione di Riccione

In foto: la stazione di Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto Visualizzazioni 2.339 visite
gio 5 dic 2019 14:33 ~ ultimo agg. 6 dic 12:15
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 2.339
Print Friendly, PDF & Email

“Correte, c’è una ragazza che sta vagando sui binari”. E’ questo l’allarme lanciato ieri da un passante che ha immediatamente avvertito il 112. Circa 500 metri dopo la fermata della stazione di Riccione, infatti, una 25enne di origine albanese stava camminando sui binari in direzione sud. Nonostante le incessanti grida dell’uomo che continuava a ripeterle di allontanarsi da lì, la giovane proseguiva nel suo intento suicida.

Nel giro di pochi minuti una pattuglia dei carabinieri di Riccione è arrivata in stazione e i due militari a bordo sono corsi verso i binari. Hanno subito individuato la giovane e si sono messi a rincorrerla per alcune centinaia di metri con il rischio che dalla parte opposta sopraggiungesse un convoglio. La 25enne è stata afferrata appena in tempo e portata in salvo. Durante il breve inseguimento un militare ha messo male un piede e si è procurato una distorsione giudicata guaribile in 8 giorni.

I due carabinieri hanno poi cercato di tranquillizzare la donna, che però continuava a ripetere di volerla fare finita. All’origine del tentativo di suicidio pare ci sia una grave crisi coniugale. Alla fine la 25enne è stata affidata alle cure dei sanitari e ricoverata all’ospedale Ceccarini di Riccione nel reparto di psichiatria.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna