Indietro
menu
Mal comune poco gaudio

Smog, continua la serie negativa. E Rimini supera il limite annuo

In foto: repertorio
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 11 dic 2019 11:46 ~ ultimo agg. 15:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mentre restano in vigore le limitazioni emergenziali scattate dopo il rilevamento di lunedì (vedi notizia), si allunga la serie di sforamenti del Pm10 nel territorio comunale di Rimini: con quello di martedì, sono sei le giornate consecutive oltre i limiti: ieri con 52 microgrammi per metro cubo, poco sopra il limite di 50. Il nuovo aggiornamento è previsto per giovedì. Per la cessazione delle misure emergenziali sarà decisivo il dato del Pm10 di oggi.

Con gli sforamenti degli ultimi giorni Rimini supera così per il 2019 il limite di 35 sforamenti del Pm10 previsti annualmente per legge: la centralina Rimini Marecchia è a 36 sforamenti, 35 per quella di via Flaminia. 36 è stato anche il numero totale degli sforamenti del 2018. Poco consola il fatto che quasi tutte le province in Regione sono nella stessa situazione se non peggio: una quindicina le stazioni che hanno più sforamenti di Rimini, e la stazione ravennate di Porto San Vitale ha già registrato 70 sforamenti.