Indietro
menu
Coez, ma non solo

A Rimini i ritmi del Capodanno portano il sold out

In foto: tutto pronto per il Capodanno
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 27 dic 2019 13:54 ~ ultimo agg. 28 dic 10:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Da Coez ai Planet Funk, dai dj della Rimini Dance Reunion, passando per il Rigoletto e la mostra di Fellini. Il Capodanno più lungo del mondo è pronto ad accogliere i turisti che arriveranno per brindare all’arrivo del 2020. Dal mare, con il concerto in piazza Fellini, al centro storico, con le discoteche sotto le stelle la proposta riminese cerca di intercettare target di pubblico diverso: “dalle famiglie, ai più giovani – dice il sindaco Andrea Gnassicon proposte per tutti”. La città attira anche per la sua nuova veste culturale (4mila gli ingressi a pagamento registrati dalla mostra Fellini100), per i luoghi storici e artistici recuperati. “Fino a qualche anno fa il Capodanno era una sfida – spiega il sindaco – oggi è un prodotto affermato e consolidato per una Rimini all’altezza delle grandi città europee”.

Il trailer di Capodanno

Divertimento assicurato per chi sceglierà Rimini, ma anche un importante indotto per il sistema turistico. Saranno circa 700 le strutture ricettive aperte, a cui si aggiungono un migliaio di appartamenti affittati con la piattaforma AirBnB. “Quello che colpisce – aggiunge la presidente degli albergatori Patrizia Rinaldisè che abbiamo avuto tanti ospiti già da Natale, a conferma di un territorio che è attrattivo. Per i bed&breakfast si parla di permanenza media di due giorni, ma si sale a 4 giorni per gli alberghi a 8 per gli appartamenti. Stiamo andando velocemente verso il sold out. Le strutture stanno dando lavoro a migliaia di persone e continueremo così fino al Sigep“. “Anche bar e ristoranti si faranno trovare pronti – spiega Gianni Indino, presidente di Confcommercio – sono lontani gli anni in cui il sindaco mi chiamava la mattina di Capodanno lamentando che non ci fosse neanche un bar aperto nel centro di Rimini. Oggi gli operatori ci credono e investono“.

Sul fronte sicurezza saranno massicci i controlli. “Saranno predisposti varchi di controllo alle piazze del centro storico – spiega l’assessore alla sicurezza Jamil Sadegholvaaddove saranno, come lo scorso anno, vietate bottiglie di vetro e gli spray al peperoncino”. Per il brindisi di mezzanotte sarà quindi necessario attrezzarsi in modo diverso.

Come raggiungere i luoghi della festa. Dalle 20 del 31 dicembre alle 7 del 1 gennaio sul Metromare e sulle linee 4, 11 e 125 si viaggerà gratuitamente.

 

Qualche evento in sintesi.

Anteprima il 29 dicembre con “Amarcort Street Parade”. Dalle 16 i musicanti di San Crispino interpretano il mondo di Fellini e poi la musica di Evelyn Soul Quintet su Piazzale Tiberio.

La sera del 31 dicembre: Coez in piazzale Fellini, Planet Funk e Rimini Dance Reunion nelle piazze del centro storico (dj di Paradiso, Velvet, Slego, Baia degli Angeli, Cellophane, Barcellona), doppia festa nel complesso degli Agostiniani con Grancaribe al teatro degli Atti e rock elettronico nella sala Pamphili con dj Cirillo e Dimmish. Alla Domus Miami and the Groovers.

 

(www.capodanno.riminiturismo.it)

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna