Indietro
sabato 24 luglio 2021
menu
Mondaino

Quando Shakespeare incontra un video clip. Evento al teatro Dimora

In foto: teatro dimora Mondaino
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 27 nov 2019 11:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Al termine della residenza creativa a Mondaino della compagnia riminese Big Action Money, iniziata lo scorso 19 novembre, nella giornata di domenica 1 dicembre alle 17 si terrà al Teatro Dimora di Mondaino un momento di apertura al pubblico dal titolo “Ogni cosa servirà per il suo scopo contrario”, durante il quale il gruppo condividerà i materiali di creazione emersi nel corso della ricerca.

Durante la residenza Big Action Money vs Shakespeare la compagnia ha lavorato su William Shakespeare, in vista di un debutto che avverrà nel 2020. Prima di affrontare il percorso produttivo che porta allo spettacolo compiuto, la compagnia si prende un tempo per riflettere e sperimentare nella solitudine del teatro nel bosco. Il livello principale di questa ricerca è il linguaggio. Anzi, un conflitto fra i linguaggi: cosa succede quando alle parole di Shakespeare si accosta un immaginario visivo tecnologico, pop, fatto di colori saturi e campiture piatte? Cosa succede quando i classici parlano la lingua dei videoclip musicali? Se alla tragedia si aggiunge della musica pop, potrebbe venirne fuori un melodramma. Un melodramma del XXI secolo non è uno spettacolo in cui i protagonisti cantano in calzamaglia, ma una tragedia che ha bisogno di musica per essere narrata.

A seguire “Alla ricerca di Romeo e Giulietta: uno slalom fra copioni”, una conversazione con Gerardo Guccini e la compagnia e un piccolo convivio offerto al pubblico. Ingresso a contributo libero. Si consiglia la prenotazione.

Nel foyer del Teatro Dimora, spazio D.E.A. (Dimora d’Esposizioni d’Arte), sarà l’ultima occasione per ammirare le opere in mostra di Annarita Baldarelli.

Altre notizie
Notizie correlate