venerdì 6 dicembre 2019
menu
la presentazione

Cambio al vertice del Nucleo investigativo: arriva il Maggiore Manichino

In foto: al centro il Maggiore Manichino
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto Visualizzazioni 1.011 visite
mar 12 nov 2019 15:12 ~ ultimo agg. 13 nov 12:54
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.011
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato presentato questa mattina al comando provinciale dei carabinieri di Rimini, il nuovo comandante del Nucleo investigativo, il Maggiore Giuseppe Manichino, che prende il posto del Maggiore Maurizio Petrarca, trasferito a Frosinone. Siciliano, classe 1969, Manichino ha maturato una buona esperienza, prima al comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Siena dal settembre 2003 al luglio 2007, poi, dopo una missione durata sei mesi nell’area Balcanica, precisamente a Sarajevo (in Bosnia Erzegovina), dirigendo per cinque anni il Nucleo Investigativo di Siena, in contemporanea per alcuni mesi con il Reparto operativo. Dal 7 settembre 2015 al 27 settembre 2019, invece, è stato comandante della Compagnia dei carabinieri di Città di Castello, in provincia di Perugia.

Manichino è laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza. E’ sposato ed è padre di una bambina.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna