Indietro
menu
Forte vento dal mattino

Temporale sul riminese, alberi spezzati in strada

In foto: viale dei Giardini a Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 3 ott 2019 08:28 ~ ultimo agg. 4 ott 11:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 6.113
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dalle prime ore di oggi la Romagna è interessata da un fronte temporalesco accompagnato da forti raffiche di vento. Si segnalano alberi spezzati, anche di grosse dimensioni, caduti sulle strade: un albero ha bloccato il lungomare San Salvador a Torre Pedrera, altre piante sono cadute in via della Fiera a Rimini, in via Veneto a Riccione e in strade dell’entroterra.

In via Valturio a Rimini un grosso albero è caduto a terra e la strada è stata chiusa, creando nella prima parte della mattinata lunghe code. E’ stato poi rimosso. A Riccione la parte superiore di un albero è caduto e ha sfiorato il tetto di un chiosco in viale Dei Giardini, a due passi dal Palazzo del Turismo. Un altro albero è caduto a terra nel parchetto limitrofo, dove sono solitamente posizionate le giostre per i bambini. Allo stadio del Nuoto ha retto la copertura che era stata divelta da un forte temporale estivo: a terra qualche vaso e teloni di servizio alla piscina scoperta.

La polizia locale di Riccione, Misano e Coriano a metà mattinata annuncia: “Sono tanti gli interventi che stiamo effettuando per alberi o rami pericolanti per il forte #vento presente sul territorio. Si prega di prestare la massima cautela. In caso di necessità o pericolo chiamaci al ☎️ 0541649444.

Sulle principali arterie si segnala traffico rallentato. In A14 vento forte tra Valle Del Rubicone e Cattolica. Disagi anche alla circolazione ferroviaria con ritardi e cancellazioni nella prima mattinata sulle linee Rimini – Ferrara e Rimini – Ancona. Situazione ripristinata intorno alle 8.30. Temperature in deciso calo, il mare è mosso.

Il forte vento ha piegato anche la croce sul campanile del Duomo di Rimini, che è rimasta appesa ad un filo. Sul posto stanno giungendo i vigili del fuoco per mettere il luogo in sicurezza e portare la croce a terra. Nel giardino della chiesa di Sant’Agostino non ha retto alle raffiche un alto pino che si trova vicino al campanile.

Sono stati 25 gli interventi attualmente effettuati dai vigili del fuoco di Rimini, impegnati già dalle 6.30. Altri 40 interventi che richiedono l’intervento dell’autoscala sono in corso. A fianco dei vigili del fuoco anche quattro squadre di volontari della protezione civile, per un totale di 12 unità, coordinate dalla sala operativa.

 

Spiega il nostro esperto Roberto Nanni, Meteoroby: “La veloce perturbazione nord Atlantica che sta portando un cambiamento deciso del tempo lungo tutto lo stivale, sarà la prima delle tre con caratteristiche autunnali che ci interesseranno nei prossimi giorni. Perturbazione accompagnata da flussi di aria fredda giungendo dal Mar del nord verso il Mediterraneo centrale, anche se in parte attenuata dal nostro arco Alpino, ciò non impedirà alle temperature nelle successive ore di scendere in modo considerevole su tutta l’Italia anche di 8-10 gradi“. “Per i settori del medio alto adriatico la fase di maltempo sarà veloce seppur incisiva nella prima parte di Giovedì“.

Analizzando poi ciò che ci prospettano le dinamiche sinottiche, un nuovo impulso instabile ci attende tra la sera di Venerdì e le prime ore di Sabato, collegato a quello che oramai è diventato l’ex uragano Lorenzo venendo assorbito dalla circolazione polare perderà nel frattempo anche le caratteristiche da ciclone extra-tropicale, coinvolgerà il nord-est e successivamente il centro-sud italiano con il passaggio di quello che rimarrà un solerte e veloce corpo nuvoloso, associato però a locali fenomeni isolati. Tra Domenica pomeriggio e la sera nuovi annuvolamenti raggiungeranno le nostre regioni settentrionali, decretando l’arrivo della terza perturbazione del mese la quale subentrerà successivamente nella giornata di Lunedì.”

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
booked.net