giovedì 12 dicembre 2019
menu
paura sulla linea 4

Sotto l'effetto di droghe minaccia i passeggeri

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto Visualizzazioni 1.875 visite
lun 7 ott 2019 16:16 ~ ultimo agg. 16:21
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.875
Print Friendly, PDF & Email

Momenti concitati quelli che si sono vissuti ieri sera, intorno alle 19.15, sul bus della linea 4, dove un 32enne foggiano, residente a Rimini da anni e già noto alle forze dell’ordine, una volta salito sul mezzo ha incominciato ad infastidire i passeggeri, minacciandoli e facendosi sempre più aggressivo, a tal punto che l’autista è stato costretto a fermare il bus e richiedere l’intervento dei carabinieri. L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha continuato il suo “show” anche all’arrivo dei militari della Stazione di Viserba che l’hanno invitato a calmarsi.

Niente da fare, perché il 32enne si è agitato ancora di più: insulti, minacce di morte e sputi all’indirizzo dei carabinieri. Poi ecco l’aggressione fisica. Il foggiano si è scagliato contro i militari, cercando di colpirli con calci e pugni, prima di essere immobilizzato sotto gli occhi attoniti dei passeggeri. A fatica è stato fatto salire all’interno delle vettura di servizio e trasportato in caserma. Dove una volta espletate le formalità di rito è stato dichiarato in arresto per resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Questa mattina il giudice ha convalidato l’arresto del 32enne, che dovrà attendere l’inizio del processo ai domiciliari.

Altre notizie
di Redazione
di Simona Mulazzani
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna