mercoledì 20 novembre 2019
menu
Scritte blasfeme sui muri

Atti vandalici al liceo e a Villa Lodi Fe'

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 14 ott 2019 17:22 ~ ultimo agg. 15 ott 11:14
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Scritte offensive e blasfeme hanno imbrattato i muri del liceo Volta-Fellini di Riccione. Un atto vandalico condannato dall’amministrazione comunale che subito si è attivata per ripulire il luogo.

“In attesa che le indagini delle forze dell’ordine possano risalire agli esecutori di un atto che deturpa un luogo pubblico come il Liceo scientifico Alessandro Volta, con scritte offensive e blasfeme, l’Amministrazione comunale condanna con fermezza un gesto di tale  inciviltà che manca di rispetto e senso civico per i beni pubblici, generando costi a carico della collettività, oltre che di offesa per l’intera comunità, per noi amministratori, la dirigenza scolastica, gli studenti e i loro familiari. E’ importante che la cittadinanza possa denunciare gli autori di gesti così deplorevoli che non hanno cultura e rispetto per la cosa pubblica”.

Così l’assessore ai servizi educativi Alessandra Battarra che da questa mattina si è attivata con gli uffici comunali e con Geat per predisporre un intervento di pulizia a partire dal pomeriggio dell’edificio. Pur essendo di competenza della Provincia l’Amministrazione Comunale ha deciso di mettere mano ai primi interventi così da eliminare almeno le principali scritte che hanno deturpato i muri dell’edificio scolastico. Lavori che dovranno proseguire nei prossimi giorni.

Altri atti vandalici sono stati rilevati questa mattina anche a Villa Lodi Fè e nella piazza di via Sicilia dove sono state imbrattate alcune panchine con vernice spray.

Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna