giovedì 17 ottobre 2019
menu
In foto: Nicola Piovani
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 23 set 2019 13:21 ~ ultimo agg. 14:14
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Apertura giovedì a Bellaria Igea Marina della 37ma edizione del Bellaria Film Festival. In serata a tenere a battesimo l’evento alle 21 il Premio Oscar Nicola Piovani, che dirigerà al Palacongressi il concerto La musica è pericolosa, che ripercorre le sue più celebri composizioni per il grande schermo. Dopo il concerto, Piovani riceverà dal presidente della regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini il premio “Una vita da film”. Il riconoscimentolo scorso anno era stato dedicato a Luis Bacalov.

La giornata di giovedì 26 settembre verrà aperta alle 09.45 dal presidente di giuria Moni Ovadia e dai giurati internazionali. Quindi la proiezione dei primi documentari in gara nella categoria Bei Doc, con la possibilità di incontrare e dialogare con i registi e il cast. Le proiezioni saranno intervallate dalla presentazione del festival Le Mois du Film Documentaire diretto da Marianne Palesse. Prima della serata con  Nicola Piovani, la tavola rotonda Produrre un documentario, percorsi e opportunità.

Sono 22 i documentari in gara suddivisi tra le categorie Bei Doc (13 lavori dall’Italia, uno dalla Germania, uno dalla Grecia e uno dalla Spagna) e Bei Young Doc, riservato agli Under30 (4 film italiani, uno svizzero e uno portoghese).Saranno valutati in base alla loro inerenza e alla loro capacità di focalizzare i contenuti dell’articolo IX della Costituzione Italiana, tema del festival di quest’anno (La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione).

www.bellariafilmfestival.org

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Simona Mulazzani   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna