domenica 15 settembre 2019
menu
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
ven 6 set 2019 18:09
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Print Friendly, PDF & Email

Divertiamoci insieme ai nostri bambini: è in arrivo un fine settimana speciale, e non solo perché è il penultimo primo dell’inizio di scuole e asili. Ecco 5 eventi a misura di famiglie nella rubrica settimanale in collaborazione con Barbara Farkas (www.bimbiarimini.it)

1.

Sabato 7 e domenica 8 settembre, dalle ore 9 alle 18, si svolge nel centro storico di Gradara la prima edizione di ‘Gradara Family Village’, un evento dedicato al connubio tra gioco, educazione e cultura con ingresso libero. Un intero week-end dedicato all’intrattenimento con giochi da tavolo, presentazioni per famiglie con bambini, ragazzi e appassionati di giochi.

Intrattenimento per famiglie, con bambini e ragazzi di ogni fascia d’età (4-10 anni, 10-15 anni e adolescenti), a Palazzo Rubini un percorso ludico-didattico costituito da mostra-mercato e gioco libero (con dimostratori), per giocare, sperimentare e acquistare per continuare a divertirsi a casa.

Il suggestivo borgo medievale godrà del divieto totale di transito di veicoli a motore, garantendo il miglior comfort per le famiglie partecipanti. Il prestigio della location non ha bisogno di presentazioni: Gradara, città di Paolo e Francesca, è il sito della Regione Marche più visitato e il vincitore dell’edizione 2018 del premio Borgo dei Borghi del programma Rai Kilimangiaro.

2.

Domenica 8 settembre, dalle 14.30, un pomeriggio dedicato alle famiglie e soprattutto a tutti i bambini: il castello di Montefiore Conca si trasformerà in un luogo nel quale la magia prenderà forma. Alle ore 14.30 la Trampoliera Debora aprirà il pomeriggio con spettacoli e attività, laboratori per i più piccoli dove potranno creare da soli bolle di sapone giganti. Poi arrivano Li Giullari senza corte con i loro spettacoli itineranti ed esilaranti con magia, giocoleria e tanto altro. Alle 16 Jgor il Funanbolo allieterà piccoli e grandi con spettacoli di giocoleria, equilibrismo, torce infuocate e monociclo su corda molle. La Truccabimbi Lorenza invece creerà ogni tipo di disegno e tatuaggio con colori anallergici e con le sue sculture di palloncini per grandi e piccini e sarà a disposizione per tutto il pomeriggio.

Ingresso: adulti 5 euro, bimbi fino a 6 anni gratis, da 6 a 12 anni 3 euro.

3.

Torna nell’entroterra di Rimini il fantastico CiRcO PaNiKo, che presenta fino al 15 settembre, alle ore 21, all’Azienda Agricola San Valentino (San Martino in Venti) il Gran Cabaret Paniko, uno spettacolo di ironia e acrobatica, musica dal vivo e atmosfere dal sapore felliniano in un gioco fuori dal tempo e dallo spazio.

L’ingresso é a offerta libera.

4.

Tutto pronto a Monteleone per l’antica Sagra dei fichi… Domenica 8 e lunedì 9 settembre per assaporare la Romagna più vera, per godere del piacere di stare insieme, di condividere e di stare a cuor leggero.

La festa dei fichi inizia alle ore 12 di domenica 8 con l’antica usanza della ligaza, i tavoli stesi lungo tutto il centro storico sono pronti per essere apparecchiati dalle tovaglie di viandanti. Il pomeriggio sarà all’insegna della spensieratezza con i giochi per i bimbi e l’inimitabile mercatino del baratto, si lascia un oggetto, se ne prende un altro, il tutto senza scambi economici. E poi ancora, la pentolaccia per i bambini e il gioco dei rompiscatole per tutti. Alle 18.30 tutti in pista o a battere le mani con il  divertente, energico e romantico concerto balfolk dei Kissene Folk, un gruppo di 6 musicisti appassionati di musica e danze.

5.

 

A Perticara (Novafeltria) domenica 8 settembre si inizia l’appuntamento con la Sagra della Polenta e dei frutti del sottobosco. In tavola si spande il profumo della polenta condita con ragù di salsiccia, di cinghiale o ai funghi porcini, fatta con una farina che contiene ben 13 specie di granoturco rigorosamente macinato ad acqua. Piadina, trippa e altre specialità della tradizione locale, innaffiate con Sangiovese D.O.C., completano l’offerta gastronomica. Lungo le vie del paese, il mercatino, i giochi della tradizione popolare e le animazioni attendono le famiglie per trascorrere insieme domeniche divertenti e diverse ogni volta.

Poi visite guidate al Sulphur Museo Storico Minerario di Perticara, che racconta oltre 500 anni di attività estrattiva dello zolfo e ospita un vasta collezione di minerali e rocce provenienti da tutto il mondo, il tutto in 3000 mq di esposizione.

Per scoprire le altre iniziative del weekend dedicate ai bambini a Rimini e dintorni visita il sito bimbiarimini.it

Altre notizie
Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna