martedì 15 ottobre 2019
menu
In foto: lavoratori della Petroltecnica fuori dall'azienda
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 17 set 2019 18:53 ~ ultimo agg. 18:54
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo le note vicende che hanno portato alla sospensione dell’attività per diversi mesi Rovereta e Petroltecnica organizzano per sabato 21 settembre dalle 10 alle 13 un open day rivolto alla cittadinanza per far conoscere la loro attività.

Siamo considerati a livello nazionale delle eccellenze innovative nel settore dell’economia circolare e della sostenibilità – spiegano -, poiché siamo in grado di bonificare i siti contaminati con tecnologie di bonifica in situ e recuperare i rifiuti generati che sarebbero conferiti in discarica, trattandoli presso i nostri impianti con le migliori tecnologie ad oggi disponibili. Purtroppo, il nostro impianto di Rovereta è stato oggetto, negli ultimi sette mesi, di una serie di provvedimenti da parte della magistratura e del Comune di Coriano che ci hanno provocato una situazione di crisi profonda e notevoli danni alle nostre aziende sia a livello economico che di credibilità”.

Non è nostra intenzione in questo momento entrare nel merito delle vicende giudiziarie, che stanno seguendo il loro iter, ma ci preme segnalare che attualmente, grazie ad una sentenza del Consiglio di Stato che sospende le ordinanze comunali, abbiamo potuto finalmente riprendere a lavorare in un impianto per la gran parte dissequestrato dalla magistratura. Lo stesso Consiglio di Stato, inoltre, ha respinto il ricorso del Comitato d’Area di Cerasolo contro ARPAE (già respinto al TAR) per non aver annullato l’Autorizzazione Integrata Ambientale in essere di Rovereta“.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna