sabato 18 gennaio 2020
menu
Danni in tutta la provincia

Tempesta nel Riminese. Piante abbattute, divelta copertura Stadio del Nuoto

In foto: lo stadio del nuoto di Riccione con la copertura divelta dal vento (foto Meteoroby)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti Visualizzazioni 9.490 visite
ven 2 ago 2019 19:05 ~ ultimo agg. 4 ago 09:55
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 9.490
Print Friendly, PDF & Email

E’ arrivata sul Riminese l’ondata di maltempo annunciata da un’allerta della protezione civile regionale. Una vera e propria bufera si sta abbattendo sul territorio con forti venti (fino a 100 km/h), pioggia e, in alcuni tratti, anche grandinate.

Molte le segnalazioni arrivate ai vigili del fuoco, soprattutto da Santarcangelo, San Vito e Bellaria Igea Marina e Riccione, per rami e piante abbattute. A Rimini, in via Goito, via Galliano e viale Tripoli il forte vento ha sradicato tre alberi. Proprio in via Tripoli la pianta è caduta su un’auto e la strada è stata bloccata. Non si segnalano feriti. Motorini abbattuti dal vento in centro storico. Piante cadute anche nel forese di Rimini. Annullata la prima delle tre serate, in programma stasera, del Tiberio Music Festival al parco XXV Aprile. A Riccione alberi a terra in via Repubblica all’altezza di via don Minzoni e in via Bramante e via Michelangelo in zona Terme. Divelta sempre nella Perla Verde parte della copertura dello Stadio del Nuoto, abbattuto il cavallo illuminato, opera d’arte dell’artista  Marco Lodola, che abbellisce la rotonda davanti alla stazione. Spezzato in due il semaforo sulla statale 16 all’altezza dell’ospedale Ceccarini.

A Misano tante le alberature che non hanno retto alla forza del vento.

In serata, quando il vento è cessato e ha cominciato a spiovere, in tutte le zone colpite dal maltempo tante squadre di soccorso, anche volontarie, si sono messe al lavoro per ripristinare la viabilità e linerare le strade.

Danni anche sulle spiagge, dove in certe zone sono volati via ombrelloni e lettini. Distrutti anche alcuni gazebo. 

Le stazioni meteo di rilevamento hanno registrato valori di raffica di 85,3km/h a Bellaria, 96,6km/h a Rimini, 101km/h a Riccione e 111km/h a Gabicce.

Il forte vento ha creato disagi anche nelle zone dell’entroterra. Il traffico ferroviario sulla linea Rimini-Ancona è stato sospeso nella stazione di Cattolica dalle 19.10 per i danni causati dal maltempo. Dopo l’intervento dei tecnici di RFI, alle 20.45 l’annuncio del ripristino della linea quando alcuni convogli avevano raggiunte le due ore di ritardo.

La perturbazione dovrebbe passare piuttosto rapidamente. Già dalla notte è previsto il sereno.

Le previsioni dell’Aeronautica Militare.

Gli alberi abbattuti in via Veneto a Riccione:

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna