Indietro
menu
rischio esplosione scongiurato

Falla nella cisterna, carburante in strada a Verucchio

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 29 ago 2019 12:01 ~ ultimo agg. 12:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ieri pomeriggio, mentre percorreva la Statale Marecchia, all’altezza di Verucchio si è accorto che il camion cisterna che stava guidando perdeva carburante in strada. Temendo un’esplosione, appena ha potuto, il conducente ha accostato il mezzo pesante e richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. La chiamata al 115 è arrivata poco prima delle 15. Sul posto si sono precipitati due mezzi dei vigili del fuoco con sette uomini. Nel frattempo il camionista si era fermato nella cava all’altezza di Pietracuta ed è lì che sono iniziate le procedure di svuotamento e travaso degli 8mila litri di liquido infiammabile contenuti nella cisterna, che presentava una piccola falla.

Un’operazione durata quasi 12 ore e terminata alle due di notte. L’intervento dei vigili del fuoco ha scongiurato una possibile esplosione, mentre una parte dell’area della cava interessata dallo sversamento verrà bonificata.