Indietro
menu
Dopo la tempesta

A Riccione prosegue la messa in sicurezza di alberi e piante

In foto: l'intervento in via Mazzini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 3 ago 2019 11:19 ~ ultimo agg. 13:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

A Riccione proseguono gli interventi di ripristino dopo il forte temporale di ieri sera. Per consentire la rimozione di piante e rami da parte dei Vigili del Fuoco, Viale Vittorio Emanuele II questa mattina è stata chiusa alla circolazione nel tratto tra viale Ceccarini e Massaua. Stessa situazione in viale Mazzini. Le strade, presidiate dalla Polizia locale, sono state riaperte intorno alle 12.30.

L’assessore all’ambiente Lea Ermeti ha effettuato già dalla serata di ieri dei sopralluoghi per verificare personalmente l’entità dell’evento atmosferico sulla città. Non sono stati riscontrati danni alle persone o feriti.

Dalla serata si è attivata immediatamente la macchina organizzativa composta da Hera per lo spazzamento e la pulizia delle strade, da Geat e dalla Polizia Locale per mettere in sicurezza le strade e la circolazione dei veicoli, dai Vigili del Fuoco e da due squadre della Associazione Arcione Volontari della Protezione Civile coadiuvati dalla Cri- Comitato Locale Riccione. Per tutta la giornata e nei prossimi giorni proseguiranno gli interventi di rimozione dei rami e degli alberi caduti, di spazzamento delle strade, in particolare dagli aghi dei pini, al fine garantire la massima sicurezza.