venerdì 19 luglio 2019
menu
In foto: foto della charity dinner dell'anno passato
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 10 lug 2019 14:17
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Domenica 7 Luglio la Sede IOR di Santarcangelo e Verucchio ha organizzato l’edizione 2019 del suo Charity Dinner, una cena di raccolta fondi dalla tradizione pluridecennale tornata nella sua storica veste estiva dopo la parentesi invernale della passata edizione. Per il secondo anno consecutivo all’interno della Locanda Antiche Macine di Santarcangelo, gli ospiti hanno potuto godere di un buffet al tramonto a bordo piscina, per poi trasferirsi all’interno per gustare il menù preparato dallo chef. Ospite d’eccezione della serata è stato il prof. Giovanni Martinelli, Direttore Scientifico dell’IRST IRCCS di Meldola, che ha fatto toccare con mano ad una sala attentissima le armi del futuro con le quali già combattiamo la battaglia quotidiana contro il cancro.
Infine, nel ricordare l’importanza dell’evento in un anno come quello del quarantennale del nostro Istituto, il Direttore IOR Fabrizio Miserocchi ha ringraziato personalmente tutti gli imprenditori presenti e anche i numerosi sponsor che hanno permesso a questo evento di incassare anche quest’anno oltre 9.000 euro, somma che sarà destinata alla ricerca sulle leucemie acute.
Altra tradizione rispettata, oltre alla torta celebrativa (offerta dall’Antico Forno Pasticceria Urbinati) è stata la chiusura della serata con la consueta lotteria, con ben 35 premi in palio offerti tutti da esercizi commerciali del territorio: un momento di gioco e svago, risultato però determinante ai fini del successo dell’evento di raccolta fondi. La Sede IOR di Santarcangelo e Verucchio desidera quindi ringraziare tutte le persone, i volontari e gli amici che hanno reso possibile questo importante evento e tutte le aziende che ci hanno supportato: Banca Malatestiana, Impresa edile F.lli Vignali, Romagna Banca, RivieraBanca, Aethna Group, Denver, Etichettificio LGL, Edilgrid, Gnoli Lino Costruzioni e Mondopizza srl, oltre ai partner tecnici Locanda Antiche Macine e Antico Forno Pasticceria Urbinati.

Altre notizie
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna