mercoledì 19 giugno 2019
menu
In foto: Newsrimini.it
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 6 mag 2019 11:03 ~ ultimo agg. 7 mag 11:06
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sotto il controllo di protezione civile e polizia locale, è passata senza conseguenze rilevabili la perturbazione che ha portato persino neve su parte degli Appennini. Lo fa sapere l’Amministrazione Comunale di Rimini. Il dispositivo della protezione civile insieme alla polizia locale ha monitorato per tutta la giornata di domenica la viabilità ed i sottopassi del territorio per tutta la giornata di ieri e nella notte con un servizio di monitoraggio speciale. L’attività prosegue anche nella mattinata di oggi. Sessanta gli uomini impegnati tra ieri e questa mattinata tutti impegnati a monitorare i sottopassi e le aree più a rischio.

Pochissime le chiamate in centrale operativa a Rimini e nessuna per segnalare emergenze. Solo alle 23 di ieri si è reso necessario chiudere il sottopasso di Santa Giustina per l’innalzamento del livello dell’acqua che ne impediva il passaggio in sicurezza dei veicoli. L’attività della polizia locale proseguirà per tutta la giornata fino a cessata emergenza. Nessuna chiamata per il maltempo ai Vigili del Fuoco di Rimini.

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna