venerdì 22 novembre 2019
menu
Incontro in prefettura

Fondo di Ristoro per risparmiatori truffati: nel riminese decine di casi

In foto: la prefettura di Rimini
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 6 apr 2019 12:50 ~ ultimo agg. 13:01
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

In occasione del presidio di Federconsumatori in diverse città del paese ( Vicenza, Treviso , Arezzo, Ancona , Ferrara ) per lo sblocco del Fondo di Ristoro per i risparmiatori truffati, oggi Federconsumatori Rimini è stata ricevuta oggi in Prefettura ed ha consegnato al Prefetto di Rimini Alessandra Camparota ed al Vicario prefettizio Chiara Pintor una lettera che fa il punto della situazione sul territorio riminese.

E’ interessato in particolare il territorio dell’Alta Valmarecchia in ragione della presenza di sportelli di Banca delle Marche. Alcune decine di associati assistiti da Federconsumatori sono stati esclusi dai rimborsi, e l’associazione ha fatto presente che è giunto il momento “di varare da parte del Governo il Fondo di Ristoro ma stando ben attenti a disporre misure che non vadano in contrasto con le disposizioni dell’Europa in materia, perchè significherebbe vedersi contestata la procedura con una ulteriore presa in giro per i risparmiatori”.

Federconsumatori ha colto l’occasione dell’incontro con il Vicario prefettizio per portare a conoscenza le tante altre battaglie a difesa dei risparmiatori, dei consumatori e degli utenti che Federconsumatori sta portando avanti.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna