mercoledì 18 settembre 2019
menu
In foto: lo stadio del Medicina Fossatone
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 28 mar 2019 15:01 ~ ultimo agg. 29 mar 11:35
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Divisione Anticrimine della Questura di Bologna ha emesso sei Daspo per i tafferugli dopo Medicina Fossatone-Giovane Cattolica dello scorso 21 ottobre, per il girone B del campionato di Eccellenza.

Il provvedimento – riferisce l’Ansa – ha raggiunto quattro ultras cattolichini fra i 20 e i 29 anni e due della squadra emiliana di 53 e 60 anni.

A fine gara era scoppiata una rissa fra le due tifoserie, con tentativi di invadere i settori opposti, lancio di oggetti e accensione di fumogeni. Il 60enne tifoso del Medicina era stato colpito alla testa con l’asta di una bandiera da un 20enne ultras del Cattolica. Sul posto erano intervenuti anche i Carabinieri.

Il giudice sportivo aveva multato per 250 euro la società Giovane Cattolica. La gara era finita 2-1 per il Medicina.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna