lunedì 23 settembre 2019
menu
In foto: l'aeroporto di Rimini
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 2.858 visite
mar 5 mar 2019 17:57 ~ ultimo agg. 6 mar 15:44
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 2.858
Print Friendly, PDF & Email

Nuovi voli in arrivo per l’aeroporto Fellini. Ancora mancano annunci ufficiali da parte di AiRiminum, ma il 2019 sembra iniziare per il verso giusto. Spulciando il cartellone  pubblicato sul sito dello scalo di Miramare, salta all’occhio il collegamento per Mosca Vnukovo con la compagnia low cost Pobeda che fa parte del gruppo Aeroflot (compagnia di bandiera russa). Quattro voli a settimana di linea a partire da fine maggio. Probabilmente l’annuncio ufficiale potrebbe avvenire la prossima settimana alla fiera del turismo di Mosca, in programma dal 12 marzo. Pobeda è una compagnia molto ambita e stava cercando uno scalo nel centro Italia. Il Fellini l’ha spuntata su una concorrenza agguerrita.
Questa però non è l’unica novità. Infatti sul cartellone dei voli dell’aeroporto di Miramare sono apparsi anche una serie di nuovi collegamenti di linea da giugno ad inizio ottobre con l’Ucraina: Odessa, Kharkiv, Zaporizhia, Lviv (o Leopoli) e Kiev Boryspil (scalo principale dell’Ucraina). A fornirli la compagnia low cost SkyUp Airlines.
Un buon numero di nuovi voli che, insieme alle nuove rotte Ryanair e al collegamento con Monaco, potrebbero finalmente dare slancio al Fellini. E dopo un 2018 di stallo, l’obiettivo 400mila passeggeri potrebbe non essere lontano.

Intanto il mese di gennaio segna 7.700 passeggeri con un calo del 4,5% rispetto a 12 mesi prima. Ma al momento sono ancora pochi i voli dal Fellini. I mesi che faranno la differenza sono quelli che ancora devono arrivare.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna