martedì 23 aprile 2019
In foto: La cerimonia in memoria del vice brigadiere Reali
di Redazione   
lettura: 1 minuto
sab 30 mar 2019 19:15
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina a Montefiore Conca si è svolta la cerimonia di intitolazione dei “Giardini del monumento ai Caduti della Patria” al vice brigadiere dei carabinieri Emanuele Reali. Il militare, in servizio al Nucleo Investigativo del comando provinciale di Caserta, travolto ed ucciso il 6 novembre 2018 da un treno in transito mentre stava inseguendo un malvivente. La toccante cerimonia, alla quale hanno partecipato 300 persone, si è tenuta alla presenza di Matilde Grasso Reali, vedova del militare con le sue due bambine, di 5 e 2 anni, rimaste orfane e dei  genitori del graduato scomparso. Hanno preso parte all’evento le massime autorità civili, militari e religiose, tra cui il sindaco di Montefiore Vallì Cipriani, il prefetto Alessandra Camporota, il questore di Rimini Francesco De Cicco e il sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone. Al termine degli interventi il primo cittadino e la vedova del vice brigadiere Reali hanno scoperto la targa commemorativa a cui è seguita la celebrazione in suffragio della santa Messa nella Chiesa di San Paolo Apostolo.

Altre notizie
Panico ma nessun ferito

Veicolo prende contromano l'A14

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna