Indietro
menu
Polemiche sull'inceneritore

Studio su inceneritore. Il 5 Stelle attacca l'Amministrazione

In foto: l'inceneritore
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 1 dic 2018 10:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Come la lista Insieme per Coriano (vedi notizia), anche il Movimento 5 Stelle di Coriano attacca l’Amministrazione Comunale sull’atteggiamento tenuto nella presentazione in consiglio comunale dello studio commissionato nel 2016 all’Università UniMoRe sull’impatto dell’inceneritore di Raibano. In Consiglio il Movimento 5 Stelle ha votato contro l’ordine del giorno sullo studio.

Spiega il consigliere comunale pentastellato Rosaria Apicella: “Dopo 40 anni di attività dell’inceneritore, e con tutti i soldi che il Comune di Coriano riceve da Hera come indennità di disagio ambientale (circa 600mila euro l’anno), di cui una piccolissima parte sono stati utilizzati per finanziare lo Studio Unimore, l’Amministrazione Spinelli non ha neppure pianificato una sua integrazione con valutazioni di tipo epidemologico”.
La Apicella poi che fine abbia fatto il “calcolo degli effetti delle emissioni sulla salute dell’uomo mediante il coinvoilgimento degli epidemiologi”contemplato proprio nel
primo Anno di Studio”.

Notizie correlate
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini