mercoledì 12 dicembre 2018
In foto: repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 4 dic 2018 12:52 ~ ultimo agg. 18:39
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 84
Print Friendly, PDF & Email

L’Emilia-Romagna porta il Fondo regionale per la non autosufficienza per il 2018 a oltre 437 milioni di euro, 2 milioni in più rispetto al 2017. È arrivato ieri dalla Giunta il via libera all’assegnazione e al riparto delle risorse tra le Aziende sanitarie locali. Una cifra che supera i 477 milioni se sommata alle risorse del Fondo nazionale e del Fondo “Dopo di noi” e ai finanziamenti assegnati all’Emilia-Romagna per i progetti “Vita indipendente”.

Degli oltre 437 milioni del Fondo regionale, ai territori vengono assegnati più di 303 milioni sulla base della distribuzione della popolazione residente dai 75 anni in su; oltre 119 milioni vanno a finanziare interventi a favore di persone con disabilità e gravissime disabilità acquisite, mentre i restanti 14,9 milioni assicurano servizi in presenza di gestioni particolari pubbliche e private e strutture di piccole dimensioni in zone montane e disagiate.
Del pacchetto complessivo, 111,7 milioni vanno alla Romagna (39,7 a Ravenna, 32,6 a Rimini, 19,9 a Forlì e 19,4 a Cesena).

Comment ail presidente della Regione Stefano Bonaccini: “Confermiamo anche quest’anno lo stanziamento più alto a livello nazionale. Un aiuto concreto per le persone in condizioni di fragilità, i familiari e chi dà loro assistenza”

Altre notizie
Il Meeting presenta l'edizione 2019

Il Meeting verso i 40 con un avvicendamento

di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO