sabato 15 dicembre 2018
In foto: L'intervista a Nicola Guastamacchia, Resp. Tecnico Garden
di Redazione   
lettura: 2 minuti
mar 13 nov 2018 07:00 ~ ultimo agg. 14 nov 11:21
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

La grande famiglia della Polisportiva si allarga sempre più: numeri record nelle 10 attività giovanili. Al centro del progetto Garden multidisciplinarietà, famiglia e iniziative per chi è in difficoltà economiche.

Avvio di stagione da record per la Polisportiva Garden che nei primi due mesi autunnali delle sue 10 attività per bambini/ragazzi dai 4 ai 17 anni è arrivata alla straordinario numero di 1.587 iscritti.

Una famiglia che si sta allargando sempre più e che condivide quotidianamente la gioia dello sport praticato nella struttura di via Euterpe tra Calcio, Nuoto, Basket, Karate, Danza, Hip Hop, Pallavolo, Beach Tennis, Beach Volley, Tennis.

“Grandi numeri e grande entusiasmo in questo avvio di stagione – commenta il Responsabile Tecnico Nico Guastamacchia, siamo felici di avvicinare sempre più bambini allo sport e ad uno stile di vita sano, per una Polisportiva come la nostra è un grande motivo di orgoglio”.

“Multidisciplinarietà e famiglia, sono queste le parole chiave che caratterizzano l’attività giovanile del Garden – prosegue Guastamacchia –. I bambini possono infatti praticare più sport contemporaneamente e questo favorisce uno sviluppo motorio/coordinativo notevolmente migliore di chi invece pratica una sola attività. La famiglia ha invece un ruolo fondamentale nel dare il buon esempio ai ragazzi ed è per questo che il Garden da anni promuove l’abbonamento family, una formula che permette appunto a tutta la famiglia di praticare sport a tariffe agevolate, dunque mentre i figli fanno calcio, basket o una delle 10 attività Garden, i genitori possono tenersi in forma con piscina, palestra e tutti i corsi”.

In questo senso il Garden ha un occhio di riguardo anche per le famiglie con difficoltà economiche e ha da poco rilanciato l’iniziativa che permette ai nuclei con Isee sotto una certa soglia di fare richiesta per iscrivere i propri figli ai corsi trimestrali in modo gratuito o con tariffe fortemente scontate.

Ma la Polisportiva Garden non ha intenzione di fermarsi e vuol far sì che i 1.587 bambini/ragazzi riminesi che praticano sport diventino sempre di più, a partire da questi mesi: per tutti gli indecisi e per chi ancora non si è iscritto a nessuna attività, fino a fine anno con la cifra simbolica di 50€ è possibile provare uno o più dei 10 sport proposti per poi eventualmente nel trimestre che comincia a gennaio.

Ogni sport può contare su uno staff di istruttori altamente qualificati che accompagnano i bambini/ragazzi (dai 4 anni in su) nel loro percorso, mettendo al centro di tutto il divertimento e la crescita sana.

Agli allenamenti delle varie categorie sono affiancate con cadenza periodica partite e campionati per quanto riguardi gli sport di squadra, tornei, rassegne e spettacoli per quanto riguarda quelli individuali.

Le attività invernali hanno poi il loro proseguimento naturale nel centro estivo Junior Club, da 33 anni un punto di riferimento per l’estate riminese. Lo Junior Club è appunto un centro estivo a forte connotazione sportiva con gli stessi istruttori degli sport invernali per dare continuità nell’insegnamento e promuovere anche durante la bella stagione uno stile di vita e una crescita in salute dei ragazzi.

I nostri articoli sul Garden Sporting Center.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna