sabato 23 febbraio 2019
In foto: dal sito di Save Meal
di Redazione   
lettura: 1 minuto
ven 3 ago 2018 11:23 ~ ultimo agg. 13 ago 08:16
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si è appena conclusa la prima fase di SAVE MEAL, un sistema per donare pasti gratuiti alle persone in difficoltà. Grazie a un’App, le persone che usufruiscono del servizio vengono avvertite quando un ristorante ha dei pasti da donare. La sperimentazione si è svolta a Rimini, con la partecipazione del Comune, di Associazione Isnet, nata per lo sviluppo dell’economia sociale, della Caritas Diocesana e del ristorante Hasta Luego.

Save Meal, un sistema per donare pasti gratuiti alle persone in difficoltà

Un’App per comunicare alle persone bisognose iscritte al progetto quando il ristorante ha dei pasti che si possono in sala, o ritirare e consumare fuori. E’ questo il cuore di Save Meal, progetto che nasce per limitare gli sprechi alimentari e nel contempo aiutare chi è in difficoltà.

Secondo Mario Galasso, Direttore della Caritas di Rimini, si tratta di un’occasione straordinaria di compensazione sociale: gli operatori della capitale dell’accoglienza turistica aprono le porte anche alle persone in difficoltà.

Dopo questa prima fase, ora si valuteranno i dati raccolti per calibrare meglio app e coinvolgimento dei partner, per poi passare alla sperimentazione nazionale.

savemeal.it

Altre notizie
nominato il nuovo segretario

Cambio al vertice del Sap provinciale

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna