domenica 21 luglio 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto Visualizzazioni 2.845 visite
mar 13 feb 2018 11:13 ~ ultimo agg. 15:54
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto Visualizzazioni 2.845
Print Friendly, PDF & Email

La parlamentare pentastellata riminese Giulia Sarti andrà a processo per diffamazione nei confronti di un giornalista del Resto del Carlino.

Nel marzo del 2015 Il giornalista de Il Resto del Carlino Filippo Graziosi aveva scritto un articolo dal titolo:“La Sarti trova un tesoro alla Camera” in cui venivano analizzati i redditi dei politici riminesi. Nel pezzo, Graziosi aveva sottolineato che la busta paga dell’onorevole, da zero prima delle elezioni (nel 2013), era balzata a quasi 80mila euro all’anno. La Sarti si era sfogata in un post sulla propria pagina Facebook definendo il giornalist ‘sciacallo’ e assoggettato al potente di turno. In alcuni commenti a quel post (furono una cinquantina), si era arrivati anche a minacce di morte rivolte al giornalista che ieri mattina ha testimoniato in tribunale a Rimini.

La Sarti era assente. Dovrebbe esserci però il prossimo 15 maggio data alla quale il giudice ha aggiornato l’udienza.

 

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna