Indietro
menu
Economia Provincia

Trentatré start up riminesi per CNA Premio Cambiamenti

In foto: Davide Ortalli
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 8 nov 2017 14:12 ~ ultimo agg. 9 nov 11:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono 33 le Start up riminesi che hanno partecipato al contest nazionale di CNA Premio Cambiamenti, per tre di loro 1000 Euro e preselezione nazionale. Domani alle 17.30 ad Innovation Square a Rimini in Corso d’Augusto 62, il momento della premiazione. Previsti anche gli interventi di Armando Prunecchi direttore Nazionale CNA Divisione Organizzazione Sviluppo, Dario Costantini Presidente Cna Emilia Romagna, Jamil Sadegholvaad Assessore alle attività Economiche del Comune di Rimini e Fabrizio Moretti Presidente Camera di Commercio della Romagna. Le tre aziende selezionate passeranno alla fase nazionale che si concluderà a Roma a fine novembre; in palio 30 mila euro complessivi per le prime tre classificate e un viaggio a Dublino per incontrare gli esperti di Google e Facebook. Nell’ultima edizione, 711 le imprese totali candidate.

Il Premio Cambiamenti 2017 ha l’obiettivo di premiare il coraggio e offrire occasioni di confronto e visibilità a quelle imprese che con la loro attività rappresentano ogni giorno il meglio dell’Italia e rendono il Paese competitivo. In questo contesto  puntualizza Davide Ortalli Direttore di CNA Rimini – il territorio riminese si conferma realtà dinamica ed effervescente. Aver raccolto 33 candidature è sintomatico anche della personalità della classe imprenditoriale emergente, pronta al confronto, alla sana competizione, alla voglia di raccontarsi. L’economia riminese è questo, la voglia di provarci prevale sul timore di non farcela, in un mercato sempre più selettivo che premierà chi riuscirà ad applicare un pensiero innovativo anche alla più tradizionale delle attività.”

All’interno del contest nazionale, CNA Rimini si attesta al 4° posto per partecipanti. Queste aziende sono “coraggio”, “cuore” e “persone” e noi siamo al loro fianco per affrontare con passione le sfide del mercato, mettendoci in gioco“.

L’elenco delle 33 aziende riminesi finaliste:

EnergiEtiche, Black Marketing Guru,Incontriamoci Qui, Consulting Group Italy, Doctors Work, Gaudenzi Guitars, Fabiola Atelier made in Italy, Ethicjobs, Bike Rivers, Officine Bernardi, Centro Estetico Eternity, Vacanze Mille Sfumature, YourBoost, Sia, Le Perle, Growup, Neverhadbefore, Ringhio Pesca, Athena Find, Jupiter, Easylumen, MediaCom Riccione, Centro Medico Athena, Zeropeli, Incantesimostudio, Skin Cake Tatoo, Prodem, Fuoritema, Uomobene barberia moderna, La Perla di Giada, Carrozzeria Nautica, Robert Nucci, Togliti la Voglia.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione