mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: la conferenza stampa di presentazione dello sportello
di Lucia Renati   
lettura: 2 minuti
ven 5 mag 2017 16:20 ~ ultimo agg. 22:11
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina al Centro di aggregazione ex Sip, in via Saffi 81, a Novafeltria, è stato inaugurato il nuovo Sportello informativo per l’amministratore di sostegno (Ads). Si tratta di un progetto di rete promosso da Volontarimini in collaborazione con il Tribunale di Rimini e i comuni rivolto a coloro che desiderano avere informazioni sulla figura giuridica dell’amministratore di sostegno.

Un volontario nominato dal Giudice Tutelare che si prende cura delle persone che si trovano nell’impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi. Lo sportello è gestito dai volontari, grazie alla collaborazione con le associazioni Alzheimer rimini, Anfi Rimini, Avvocati solidali, Crescere insieme, Orizzonti nuovi, Rimini autismo.
Sarà aperto il primo e terzo venerdì del mese dalle 9,30 alle 12,30.
Questo nuovo servizio implementerà le attività già svolte dallo sportello attivo presso il Tribunale di Rimini, riducendo i tempi di attesa e i costi per la cittadinanza. Alla conferenza stampa sono intervenuti: Laura Ciavatta, presidente Csv Volontarimini che ha ricordato l’impegno di Volontarimini nei confronti delle persone più fragili: “Un impegno che viene da lontano, già dal 2004, e che valorizza l’importanza non solo di offrire notizie tecniche a chi fruisce di questa figura giuridica, ma anche un calore umano e una vicinanza a trecentosessanta gradi”.
Giorgio Romersa, presidente Alzheimer Rimini, ha ringraziato il Comune di Novafeltria sottolineando che: “Spesso i territori dell’Unione rimangono privi di servizi e opportunità, per noi è invece importante prenderci cura dei cittadini e delle famiglie anche in queste zone”.
Lorenzo Spenillo, coordinatore dei volontari, ha descritto il funzionamento dello Sportello: “Ringrazio i volontari, persone serie e competenti, che si sono messi a disposizione di questo progetto. Lo sportello sarà aperto a partire da venerdì 19 maggio e chiunque abbia bisogno di informazioni è invitato a venirci a incontrare”.

Presenti alla conferenza tre rappresentanti dei sette comuni dell’Unione di Comuni Valmarecchia: il sindaco di Casteldelci Luigi Cappella, la vice sindaco del Comune di Maiolo Vanda Pula e la vice sindaco del Comune di Novafeltria Elena Vannoni che ha dichiarato: “L’amministrazione comunale è felice di dare il benvenuto a questa iniziativa, che offre una risposta innovativa che valorizza la dignità della persona, soprattutto di chi è più fragile e in difficoltà, in una forma di corresponsabilità che coinvolge tutta la comunità. Il ruolo del volontariato è fondamentale e crediamo fortemente in questa collaborazione tra pubblico e privato per ampliare l’offerta dei servizi ai cittadini anche nei territori dell’entroterra”.
Per informazioni: Volontarimini, redazione@volontarimini.it 0541 709888

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna