martedì 22 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mar 2 mag 2017 18:35
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri sono di nuovo intervenuti nella zona industriale di Riccione per evitare le acrobazie clandestine degli scooter. Il 29 gennaio scorso, un ragazzino inseguito da una pattuglia della Municipale, si era schiantato contro una macchina di servizio dei carabinieri, che avevano denunciato e identificato diversi ragazzi presenti. Anche questa volta i militari dell’Arma hanno identificato diversi giovani e li hanno fatti desistere dal portare avanti il raduno. In totale sono stati controllati 102 tra auto e motoveicoli e 137 persone.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna