venerdì 18 gennaio 2019
In foto: l'asilo Isola Blu
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 27 mar 2017 12:13 ~ ultimo agg. 12:28
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Con propria ordinanza il Comune di Rimini ha disposto l’obbligo di osservare una serie di comportamenti nei confronti dei gatti della colonia felina adiacente all’asilo “Isola Blu” di Viserbella. Una misura assunta – spiega l’Amministrazione Comunale – per controllare e contenere la diffusione sia tra gli animali d’affezione, sia tra i residenti, di una dermatofitosi che nelle scorse settimane è stata registrata tra gli utenti ed anche tra i frequentatori dell’asilo.

In particolare l’ordinanza dispone che all’interno dell’area compresa tra via R. Serpieri e via A. Caprara, dall’intersezione con via S. Cenci sino a via N. Nagli; Via Porto Palos, dall’intersezione con via N. Nagli sino a via S. Cenci; Viale Silvio Cenci e Viale N. Nagli, sia vietato lasciare a disposizione degli animali d’affezione alimenti all’aperto, sia in aree pubbliche che private.

I gatti di proprietà dovranno essere custoditi all’interno delle abitazioni o, se fatti uscire, dovranno essere muniti di idoneo collarino o altro elemento identificativo onde evitare che vengano catturati nei programmi di limitazione delle nascite previste per i gatti di colonia. Inoltre l’ordinanza dispone che le piante e le siepi che insistono sui confini dell’Asilo Isola Blu di via Petropoli siano potate in modo da evitare che possano costituire luogo di riparo per i gatti o favorire con il superamento delle recinzioni l’accesso nel giardino, nonché siano mantenute pulite le aree scoperte rimuovendo ogni tipo di rifiuto, escremento o altro materiale possa attrarre o contaminare i gatti liberi sul territorio.

Il testo completo dell’ordinanza è disponibile sul sito Internet del Comune: www.comune.rimini.it

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Silvia Sanchini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna