20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Filippo e Eugenio: due nuovi preti per la chiesa riminese

in foto: don Eugenio, sulla sinistra, don Filippo, sulla destra

Domenica alle 17,30 in Basilica Cattedrale a Rimini il vescovo Monsignor Francesco Lambiasi ordinerà sacerdoti Eugenio Savino e Filippo Rosetti.

Filippo si definisce un sognatore con tanti peccati, Eugenio un ragazzo come tanti che si è sentito chiamare. Filippo, 28 anni, è originario di Faenza e la sua fede è cresciuta nell’oratorio don Bosco. 8 anni fa dopo tre mesi trascorsi in una missione in Perù si è trasferito a Rimini. Eugenio, 36 anni è di Riccione ed è laureato in economia aziendale. Un si, il suo maturato nel servizio in parrocchia, ma soprattutto al Punto Giovane. Dopo il percorso in seminario sono diventati diaconi insieme lo scorso ottobre. Eugenio quest’anno ha fatto servizio alla parrocchia del Crocifisso, Filippo nella comunità terapeutica della Papa Giovanni a San’Aquilina. Tappe fondamentali nel cammino verso il sacerdozio che domenica si compie per mano del vescovo Francesco.

Afferma don Paolo Donati, rettore del Seminario diocesano “don O. Benzi”: “per questi giovani uomini, il passaggio che si preparano a vivere rappresenta la méta di un lungo cammino di preparazione durato sette anni, tempo in cui si sono verificati sulle scelte, hanno approfondito i contenuti della fede, hanno imparato a vivere la comunità e reso sempre più solido la loro relazione con il Signore. Ho avuto la fortuna di accompagnare don Eugenio durante l’anno di diaconato, condividendo con entrambi ciò che avevano intuito nel loro rapporto con il Signore”.

Le biografie di Filippo e Eugenio

Don Filippo Rosetti Nato il 20 maggio 1988 a Faenza (RA), nella Parrocchia del SS. Salvatore in Albereto ha partecipato al gruppo dell’Oratorio Don Bosco dove si è formato nell’educazione dei ragazzi e nel lavoro per i poveri. Dopo tre mesi di missione in Perù si è trasferito a Rimini, portando l’esperienza dell’Oratorio Don Bosco. Scoperta la vocazione e, accompagnato da alcuni sacerdoti, dopo due anni (nel 2009) è entrato in seminario. Oltre alla formazione teologica, in questi anni ha prestato servizio nelle parrocchie di Morciano, Bellaria, Grotta Rossa, Sant’Aquilina e in attività dell’Oratorio. Ha conseguita il Baccalaureato in Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna (FTER) nel giugno 2016. Ordinato diacono il 18 ottobre 2015, ha svolta finora il servizio presso la comunità terapeutica della Papa Giovanni XXIII a Sant’Aquilina. “Già a 16 anni mi chiedevo come spendere radicalmente la mia vita, eventualmente anche una con una vita di prete. – racconta don Filippo – Ho avuto una brava educatrice che mi ha detto: Non preoccuparti, se quella è la tua strada ci sarà qualcuno che te lo farà capire. E così è stato. Il mio impegno ora sarà: far incontrare il Signore e non la mia persona coi miei peccati”.

Don Eugenio Savino È nato il 7 ottobre 1979 a Rimini, giorno della Madonna del Rosario. Ha ricevuto il battesimo il 18 ottobre dello stesso anno presso la Parrocchia di San Martino (Riccione) dove ha ricevuto anche gli altri sacramenti dell’iniziazione cristiana. Ha svolto servizio nel coro di San Martino e presso la comunità del Punto Giovane di Riccione, al Telefono Amico e nelle convivenze con gli adolescenti. Laureato in Economia e Gestione aziendale a Forlì, Eugenio ha lavorato come consulente aziendale nel settore informatico.

È entrato in seminario a Rimini nel settembre 2009. Durante il cammino, ha prestato servizio stato presso le parrocchie di San Michele Arcangelo (Morciano), a Sant’Aquilina e La Resurrezione (Grotta Rossa) di Rimini e per le attività vocazionali in seminario. Nel dicembre 2015 ha conseguito il Baccalaureato in Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna (FTER). Ordinato diacono il 18 ottobre 2015, attualmente è in servizio pastorale presso la parrocchia di Sant’Andrea dell’Ausa (Crocifisso) a Rimini. “Il lavoro per me è stato una grande grazia perché mi ha aiutato a entrare in contatto con la vita della maggior parte della gente, coi problemi di tutti i giorni. Un aspetto che si è ulteriormente ampliato con la vocazione e l’anno del diaconato. La vita donata, come quella del prete, esercita un certo fascino sui giovani. I giovani han bisogno di sentirsi accolti e di vedere figure di preti generosi ed entusiasti”.

Le ordinazioni saranno concelebrate da tanti sacerdoti e religiosi della Diocesi di Rimini, dal Rettore del Pontificio Seminario regionale di Bologna don Stefano Scanabissi, e da diversi sacerdoti del Seminario regionale di Bologna.

Attualmente la comunità del Seminario diocesano “d. Oreste Benzi” è composta da quattro seminaristi di cui due al Seminario regionale di Bologna, uno che fa il cammino propedeutico (sta verificando in maniera più approfondita e in un percorso strutturato la vocazione), e uno in stage pastorale a Rimini. Nel 2017 dovrebbe ricevere l’ordinazione diaconale in vista del presbiterato.

Il rettore è don Paolo Donati, don Cristian Squadrani è il padre spirituale mentre il vice rettore don Marcello Zammarchi ha preso un anno sabbatico.

Con i tre sacerdoti ordinati domenica 25 settembre, salgono a 156 i presbiteri diocesani. 46 sono i sacerdoti religiosi, e 36 i diaconi permanenti (10 saranno ordinati nel prossimo ottobre).

Simona Mulazzani

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454