Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Truffa patenti: dodici denunciati. Il suggeritore dei pakistani era un cesenate

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 5 lug 2016 10:16 ~ ultimo agg. 16:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Falso e tentativo di falso in atto pubblico sono i reati contestati agli undici pakistani e un cesenate per la truffa delle patenti. L’indagine sugli esami truccati è stata condotta dalla Polstrada di Rimini. Troppo sospetta la presenza di stranieri (pakistani) residenti in varie parti d’Italia, che venivano a Rimini per sostenere l’esame della patente. Il meccanismo era questo: siccome agli stranieri è consentita la traduzione simultanea delle domande attraverso una cuffia, i truffatori ricevevano i suggerimenti via bluetooth da uno studente universitario cesenate. Pare che i pakistano pagassero 300 euro per ricevere tale ‘servizio’.

 
Notizie correlate
di Redazione   
di Icaro Sport   
FOTO