Indietro
menu
Attualità Valconca

Gal Valli Marecchia e Conca. Terzo in regione, finanziamento da 9,5 milioni

In foto: Valconca (archivio)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 27 gen 2016 13:05 ~ ultimo agg. 13:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il GAL Valli del Marecchia e del Conca terzo tra le proposte ammesse dalla Regione. La proposta per il prossimo settennio è stata ammessa alla fase attuativa con un finanziamento di 9,5 milioni di euro. Ora al Gal spetta presentare i piani d’azione per la valorizzazione dei territorio. i GAL dovranno presentare i Piani d’azione. Primi e secondo i GAL ‘Antico Frignano e Appennino Reggiano’ e ‘Delta 2000’, entrambe due realtà storiche, a differenza del Gal locale nato solo pochi mesi fa. Orgoglioso il presidente della provincia Andrea Gnassi: “è la prova di intelligenza e di coesione del territorio, di cooperazione tra pubblico e privato, con cui si afferma una leadership riminese attraverso la forza dei suoi progetti, portando gli splendidi castelli, i paesaggi, l’agroalimentare, le imprese di Valconca e Valmarecchia all’attenzione di un panorama più vasto”.

Cosa è il Gal Valli del Marecchia e del Conca:  è nato dalla sinergia di enti pubblici, associazioni di categoria, istituti di credito locali. Con il coordinamento della Provincia di Rimini e della CCIAA di Rimini, le Unioni di Comuni Valmarecchia e Valconca in rappresentanza di 19 Comuni qualificati come territori Leader insieme al Parco Sasso Simone e Simoncello, alle quattro banche locali CARIM, Valmarecchia, Valconca e Malatestiana, la Fondazione CARIM e nove associazioni di categoria, il GAL punta a stimolare e sostenere il cambiamento nei territori dei fiumi Marecchia e Conca con azioni innovative di cura, tutela e valorizzazione del paesaggio. La nuova strategia vede anche il sostegno delle Università di Urbino, Ferrara, Firenze, Bologna-Campus di Rimini e di UniRimini, dell’Università di San Marino e della segreteria di stato di San Marino Istruzione e cultura, nonché il Parco Nazionale delle Miniere della Marche.

Notizie correlate
di Redazione