Indietro
menu
Attualità Coriano

Buste paga gonfiate. Spinelli: non vogliamo penalizzare i dipendenti

In foto: il sindaco Spinelli
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 26 gen 2016 19:21 ~ ultimo agg. 27 gen 12:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

[kaltura-widget uiconfid=”30012024″ entryid=”0_jkqfrbnr” width=”600″ height=”400″ /]

Il comune di Coriano ha deciso di denunciare alla Corte dei Conti i precedenti amministratori che per anni hanno riconosciuto ai dipendenti progressioni salariali a cui non avevano diritto. Obiettivo del sindaco Spinelli è recuperare i 750mila euro indebitamente usciti dalle casse comunali. Ma senza penalizzare il personale: dei 6o coinvolti solo 25 sono ancora in forza al comune corianese mentre gli altri hanno cambiato comune o sono andati in pensione.

Ad accorgersi di questi aumenti irregolari era stata nel 2011 Virginia Rizzo, commissario prefettizio chiamato a guidare un comune gravato da una marea di debiti fuori bilancio. Li aveva segnalati a Procura e Corte dei Conti. Ne era nata anche un’indagine della Guardia di Finanza che ha portato ad 8 indagati.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione