Indietro
menu
Riccione

Comitato ordine pubblico. Prostituzione e abusivismo ridotti, si studiano misure

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 23 ago 2014 16:02 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In particolare è stata sottolineata la forte riduzione dei fenomeni di prostituzione e abusivismo, l’efficacia della sinergia tra le forze dell’ordine, l’aumento del 13% degli arresti e alcuni importanti rilievi fiscali effettuati.
Qualche preoccupazione in più desta l’area del Marano (vedi conferenza stampa di oggi) soprattutto per le difficoltà di far rispettare volumi delle emissioni e orari.
Tra le proposte avanzate come deterrente per la microcriminalità, una maggiore cura delle aree verdi della zona limitrofa al Marano e una maggiore illuminazione delle zone limitrofe.
Il sindaco Tosi si è impegnata con il comandante della Guardia di Finanza a sottoscrivere il protocollo già firmato dalle Fiamme Gialle con gli altri comuni.
Il Prefetto ha annunciato la realizzazione di un accordo territoriale di sicurezza integrata per lo sviluppo, l’ottimizzazione e il sostegno economico degli interventi di promozione della sicurezza e del controllo del territorio: a settembre si riunirà un tavolo tecnico di istituzioni e forze dell’ordine che allargherà poi il confronto ad operatori economici e gestori di locali.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
di Redazione