Indietro
menu
Provincia

Comitato Ordine e Sicurezza. Abusivismo, attivi ben prima di direttiva Alfano

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 13 ago 2014 15:48 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un giudizio positivo è stato espresso sul “Progetto Sicurezza Rimini Estate 2014”, in collaborazione tra forze di polizia, amministrazioni locali e associazioni di categoria presentato a giugno.
Oltre al personale impegnato negli ordinari servizi delle forze di polizia, gli uomini che quotidianamente sono impegnati sullo specifico dell’abusivismo commerciale nel solo capoluogo superano le cento unità, anche grazie ai rinforzi estivi. E il ritmo delle operazioni è serrato, si veda l’ultima di oggi a Torre Pedrera (vedi notizia).
Per il periodo di ferragosto è stata disposta l’intensificazione dei servizi di contrasto nei punti particolarmente critici.

Il foglio di via è stato inoltre riconosciuto come uno strumento efficace così come l’azione di verifica degli appartamenti per l’applicazione dell’ordinanza del Sindaco di Rimini in relazione al sovraffollamento e alle condizioni igienico sanitarie. Nei 61 controlli effettuati dai Carabinieri sono stati rilevati ben 57 sovraffollamenti.
Continua, assicura infine il Comitato, il contrasto alla prostituzione e altri fenomeni scontro lo spaccio e l’abuso di alcol.

Notizie correlate
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini