Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Provincia

Arrestato 40enne. E'accusato di aver abusato della nipote 13enne

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 21 ago 2014 13:22 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il papà ha deciso di denunciare l’accaduto ai carabinieri di Misano e ieri l’uomo, un albanese 40enne, zio materno della bambina (è il marito della sorella della madre) è stato arrestato. Dai racconti che la 13enne ha fatto ai genitori e che poi ha ripetuto ai carabinieri, con il sostegno di uno psicologo, quella del 14 agosto non era la prima volta che lo zio cercava di abusare di lei. Pochi giorni prima, l’aveva palpeggiata, nonostante in un’altra stanza della casa ci fossero il papà e la mamma. In quella prima occasione aveva desistito, per poi tornare all’attacco quando in casa c’erano solo la ragazzina e il fratellino di sei anni, distratto con un cartone animato in tv. L’ha attirata in camera e l’ha baciata, poi mentre la 13enne era in bagno ha approfittato della situazione e le ha imposto di masturbarlo, mentre lui la palpeggiava. L’uomo, che lavora in un bar del riminese ed è incensurato, si dichiara innocente. L’accusa da cui dovrà difendersi è violenza sessuale aggravata.

Notizie correlate
di Redazione