13 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La Notte Bianca della Formazione. Il Cescot festeggia i 30 anni

LavoroRimini

18 settembre 2012, 17:35

La Notte Bianca della Formazione. Il Cescot festeggia i 30 anni

Da una parte le imprese che per restare sul mercato sono chiamate ad innovare, dall’altro i lavoratori costretti a rimettersi in gioco. Un mix che ha portato (insieme alla formazione obbligatoria per i lavoratori in mobilità) all’impennata di allievi per i corsi del Cescot (12mila ore lo scorso anno) passati dai 2.100 del 2007 ai quasi 4mila del 2011 con 282 corsi attivati nel 2011, oltre la metà di aggiornamento, gli altri di apprendistato e di inserimento lavorativo.
Numeri che non sorprendono, se si pensa che in Italia un’impresa su cinque chiude dopo tre anni (la crisi si è “mangiata” 100mila aziende e 800mila posti di lavoro) e anche in provincia, per la prima volta, il saldo tra attività aperte e chiuse dovrebbe essere negativo. E allora il ruolo della formazione diventa fondamentale, specie perché, nonostante la crisi, le aziende faticano a trovare i profili professionali che servono.
“Le proposte che noi facciamo sia ai lavoratori che ai disoccupati – spiega Licia Piraccini direttore del Cescot di Rimini – sono sempre molto centrate sui bisogni di innovazione e competitività delle imprese. Quindi corsi di marketing, internazionalizzazione delle imprese o lingua: in modo particolare è il russo ad essere molto richiesto in questo periodo. Si tratta di corsi che creano competenze utili alle aziende per migliorarsi e ai disoccupati per arricchire il proprio curriculum.”

Tra i meno giovani vanno per la maggiore ancora inglese e informatica di base mentre i più giovani si buttano su turismo, marketing e tecnologie. Lo scorso anno il corso per tecnico di marketing, ad esempio, ha avuto 150 richieste per 20 posti: sono tanti i neodiplomati che preferiscono un anno di formazione al percorso universitario (più lungo e, spesso, generico).
Per far conoscere ai riminesi la propria attività, nel trentennale della nascita il Cescot organizza per domani la Notte Bianca della Formazione: un assaggio dei corsi e delle attività messe in campo che partirà dalle 17. Alle 19 il taglio del nastro di una videoinstallazione con gli anni del CEscot scanditi dall’evoluzione dei Pc.

Newsrimini.it

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454