Indietro
menu
Valmarecchia Viabilità

11milioni di euro per la manutenzione delle strade dell'alta Valmarecchia

In foto: Al via il primo stralcio dei finanziamenti per la manutenzione straordinaria della Marecchiese e della viabilità dell’alta Valmarecchia, alla luce del passaggio dei 7 Comuni nel territorio riminese .
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 12 nov 2010 15:08 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si tratta di 180 km di strade provinciali che vanno ad aggiungersi ai 300 di competenza della Provincia prima del passaggio. Proprio ieri l’Assessore aveva incontrato i Sindaci dei 7 Comuni.

L’ufficio Viabilità della Provincia ha effettuato in questi mesi il censimento dei 180 km, analizzandone lo stato ed individuando 70 punti critici, che necessitano di interventi di manutenzione straordinaria (situazioni derivate da frane, smottamenti, cedimenti del terreno) che avranno carattere risolutivo secondo una scala tecnica di priorità, a partire dai più urgenti.

I finanziamenti per la manutenzione straordinaria della SP 258 “Marecchiese” e della viabilità dell’alta Valmarecchia, costituiti da contributi della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Rimini, includono:
·finanziamenti per danni causati da eventi atmosferici o calamitosi sulla SP258R “Marecchiese”: ammontano complessivamente a quasi un milione di euro (1/3 circa a carico della Provincia, il resto della Regine)
·finanziamenti per la realizzazione di interventi sulla rete stradale ricadente nei 7 Comuni dell’alta Valmarecchia: si tratta di 11 milioni complessivi in tre anni, 7,5 della Regione, 3,5 della Provincia. Già nel 2010 sono a disposizione 2,5 milioni della Regione, destinati ad interventi cantierabili il prossimo anno
·a questi si aggiungono 162 mila euro della Provincia per le strade comunali di montagna dell’alta Valmarecchia

“Si tratta di un impegno straordinario della Provincia di Rimini e della Regione Emilia-Romagna – sottolinea l’Assessore ai Lavori Pubblici della Provincia di Rimini, Meris Soldati – sia dal punto di vista del lavoro svolto (il censimento delle strade e l’analisi accurata e puntuale del loro stato) e da svolgere (progettazione e realizzazione dei lavori), che da quello economico. Un impegno straordinario che vuole dare una risposta efficace alle legittime esigenze del territorio.”

(Foto di repertorio)

Notizie correlate
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini