domenica 26 gennaio 2020
menu
Ambiente Nazionale

Allarme Greenpeace: incendi Russia potrebbero diffondere materiale radioattivo

In foto: I devastati incendi che stanno dilagando in Russia potrebbero diffondere materiale radioattivo. E' l'allarme lanciato dall'associazione ambientalista Greenpeace:
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 10 ago 2010 09:14 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

intanto i roghi sono a 80 km da un impianto di trattamento e stoccaggio di rifiuti nucleari Mayak, nella località di Ozersk, a circa 1.500 km a est di Mosca. L’esperto nucleare di Greenpeace Christoph von Lieven ha dichiarato al quotidiano tedesco Neue Presse (Hannover), che questo impianto é particolarmente a rischio. Già nel 1957, ha riferito, un’esplosione non nucleare si era verificato nell’area di stoccaggio dei rifiuti dell’impianto, provocando una contaminazione radioattiva allora considerata tra le peggiori al mondo. “Vi é molto materiale radioattivo nell’area circostante – ha avvertito – molto materiale é stato semplicemente gettato in un lago”.
(Adnkronos)

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Andrea Polazzi   
La soddisfazione di Croatti

Mercatone Uno, estesa cassa integrazione

di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna