Indietro
menu
Provincia

Il 'sorpassometro' inizia a colpire. In arrivo le prime multe

In foto: Il sorpassometro a Rimini miete le prime vittime. Doveva entrare in funzione lunedì, lo ha fatto solo oggi, ha però guadagnato in fretta il tempo perduto visto che sono già state inviate le prime contravvenzioni. (il servizio di E' Tv Romagna)
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 30 gen 2008 19:20 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ben 25 per l’esattezza e solo tra le 12 le 16 circa (sei ogni ora). Per i “pizzicati”, 143 euro di multa, 10 punti decurtati dalla patente e da uno a tre mesi di sospensione della patente. Il tratto monitorato dalle telecamere del nuovo strumento della polstrada, sperimentato già in una ventina di città, è quello della Statale 16, direzione Rimini, in prossimità della rotatoria della Tolemaide dove la strada si restringe da quattro a due corsie. Un tratto dove sono stati molti gli incidenti in passato, anche mortali.
“L’obiettivo del sorpassometro”, ci ha spiegato Angelo Frugieri, comandante della sezione riminese della Polstrada, non è quello di sanzionare ma di contribuire a creare una cultura del rispetto delle regole”. “Il sistema migliore per garantire la sicurezza non sono infatti le cinture di sicurezza o il casco – ha concluso Frugieri – ma l’intelligenza dell’automobilista”

Notizie correlate
di Redazione