sabato 18 gennaio 2020
menu
Valmarecchia

Al Pazzini parte la rassegna 'Con temporanea', un teatro per farsi domande

In foto: Parte questa sera, con “Virginia, una storia di baci e bugie” della compagnia La Pulce, la terza edizione della rassegna “Con temporanea” al teatro Pazzinhi di Verucchio: www.teatroverucchio.it
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 27 gen 2006 10:17 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

una rassegna che vuole aiutare lo spettatore a interrogarsi sulla realtà. In programma ancora “Il Deficiente” della compagnia Crest, vincitore del Premio Scenario 2005 al Festival di Santarcangelo; Dux in scatola, un coraggioso monologo su Benito Mussolini di Daniele Timpano. Al teatro civile sono legati lo spettacolo finale “Security. Fino all’11 settembre” di Raimondo Brandi, riflessione senza retorica sull’attentato di New York, e Settanta Vallanzasca, sguardo sugli anni di Piombo proposto da “Garabombo delle risse”. Fuori da ogni schema “Voce Sola. Opera in quattro parti, due intermezzi e un finale incomprensibile”, riscrittura del mito di Edipo di Cristian Ceresoli e Antonio Pizzicato. Particolare anche ”Pasticceri. Io e mio fratello Roberto”, di Roberto Abbiati e Leonardo Capuano, rivisitazione del Cyrano de Bergerac con preparazione dal vivo di torte da distribuire dopo lo spettacolo L’ingresso è di 8 euro, l’abbonamento ai 7 spettacoli di 35. Silvio Castiglioni é curatore rassegna “Con temporanea”.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna