Indietro
menu
Politica Rimini

Servizi scarsi e spreco di risorse. Forza Italia accusa Tram Servizi

In foto: Scarsi i servizi, spreco di risorse, mancanza di prospettive. Forza Italia si schiera contro Tram Servizi e chiede le dimissioni dei vertici dell'azienda.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 27 gen 2005 18:55 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il partito critica in primis il modo in cui la società (partecipata per l’80% dal comune e per l’8% dalla provincia) ha ottenuto l’appalto del Trasporto Pubblico Locale: secondo il consigliere regionale Lombardi la Tram sarebbe riuscita a presentarsi da sola alla gara d’appalto, poi vinta con un ribasso dell’ 0,25%, accordandosi con i privati e promettendo di fruire dei loro servizi a prezzi congrui. Ottenuto l’appalto Tram non avrebbe invece rispettato l’accordo.
Da non sottovalutare anche lo spreco di risorse: Lombardi ha fatto l’esempio di tre licenze per il trasporto turistico revocate due anni fa alla Tram per mancato utilizzo e che ora la società ha riacquistato.
Critiche anche al trasporto scolastico: la Tram riceve, per i servizi, quasi 3 euro al km mentre due anni fa, riferisce Lombardi, i privati ne ricevevano solo 1. Alcuni vettori privati hanno poi ufficialmente proposto al comune il medesimo servizio ad un costo di 150 mila euro inferiore.
Forza Italia considera inoltre un conflitto d’interessi che siano gli stessi dipendenti Tram a monitorare la qualità dei servizi dell’azienda.
Le questioni saranno portate nei Consigli comunale e provinciale.

 
Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione