20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Con la manovra bis palazzo Garampi si prepara a tirare la cinghia

EconomiaRimini

31 luglio 2004, 14:34

in foto: Con l'approvazione da parte del Parlamento del decreto legge sul contenimento della spesa pubblica, il comune di Rimini si trova costretto a tagliare alcune delle spese che aveva inserito in bilancio.

Quali gli effetti della manovra bis sul Comune? In questi giorni si sta cercando di interpretare il decreto a livello locale e le ipotesi per il comune di Rimini sono due: quella che salva le spese per il settore sociale, le scuole e la sicurezza, che porterebbero ad una riduzione di un milione e centosessantatremila euro. La seconda, formulata dall’associazione dei comuni, prevede un taglio di 816 mila euro, che tiene conto di un premio per chi ha rispettato il patto di stabilità e Rimini è tra questi.
Il dilemma sta nell’interpretazione del testo, che parla di beni e servizi indispensabili. Quali sono? Il comune di Rimini cerca comunque di dare delle garanzie.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454