Indietro
menu
Bellaria Igea Marina Cronaca

Immigrazione clandestina: sequestrato ostello, denunciato il titolare

In foto: I carabinieri della stazione di Bellaria Igea Marina hanno posto i sigilli all'ostello ''La Marinella'' in esecuzione di un provvedimento di sequestro preventivo firmato dal Gip del tribunale di Rimini Giacomo Gasparini.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 2 set 2003 18:04 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il titolare della struttura, il bellariese Giulio Zammarchi
é stato indagato a piede libero per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Erano stati gli stessi militari a
chiedere al giudice l’emissione del provvedimento al termine di
un sopralluogo eseguito congiuntamente a personale dell’Azienda
Usl di Rimini il 29 luglio scorso.
L’ispezione aveva portato
alla scoperta tra i 90 ospiti dell’ostello di molti
extracomunitari non in regola. Questa
mattina sono stati controllati circa 50 immigrati, quasi tutti in regola. Un senegalese 33enne, Nyang Elhadyi, é stato arrestato per non
aver ottemperato all’espulsione firmata dal prefetto di Rimini in base alla legge Bossi-Fini.
Zammarchi é stato denunciato anche per violazione dell’articolo
109 del Testo unico di pubblica sicurezza per non aver compilato
e trasmesso in questura molte schede sulle presenze e per aver
dato alloggio ad un numero superiore di extracomunitari rispetto
a quanto consentito dalla licenza.