venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Presentando “Vacanze coi fiocchi” il prefetto ha voluto ricordare alcuni dati sul traffico e sugli incidenti che si verificano nella nostra provincia. Sono oltre 30mila i veicoli che ogni giorno escono dai caselli autostradali della riviera e 55mila quelli che percorrono la statale, cifre che lievitano ulteriormente con l’arrivo della stagione turistica.
di    
lettura: 1 minuto
mar 24 lug 2001 21:00 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nel 2000 sono stati 2.400 gli incidenti di cui 1.700 con feriti. Nei primi 6 mesi di quest’anno gli incidenti sono leggermente meno di quelli registrati nel primo semestre nel 2000; sono però aumentate le violazioni alle più elementari norme del codice della strada: sorpassi, non rispetto dei limiti di velocità e delle distanze di sicurezza. In forte aumento dal 98 le violazioni per guida in contromano(463 nel primo semestre 2001), per guida in stato di ebbrezza (231 casi) e per eccesso di velocità (247 le infrazioni segnalate). Un altro dato riguarda i punti nevralgici dove avvengono gli incidenti: al primo posto la statale 16 con 150 incidenti, di cui 4 con esito mortale ed in particolare l’incrocio tra Via Coriano e via Flaminia Conca. Sono di più gli uomini delle donne a rimanere coinvolti in incidenti (74%), più i non residenti che sono il 66%, contro il 34% dei riminesi e più gli incidenti che si registrano nel fine settimana (il 32% del totale). Dunque molti dei sinistri sono causati dal flusso di traffico proveniente da fuori e solo in parte legato al turismo estivo, visto che si tratta di dati relativi al primo semestre di quest’anno.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
La Giunta adotta il nuovo piano urbano

Mobilità sostenibile, ecco come cambia la città

di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna