mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: “L’importante è essere uniti verso l’obiettivo di una regione Romagna autonoma”; Gioenzo Renzi, esponente di Alleanza Nazionale, già dal 1996 ha proposto progetti che vedessero la Romagna svincolata dal legame con Bologna, che a sui parere penalizza il nostro territorio con la tendenza a dirottare gli investimenti sulle province emiliane.
di    
lettura: 1 minuto
gio 5 lug 2001 14:24 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Passa così in secondo piano anche la divergenza di punti di vista con i cugini di Forza Italia sui percorsi da adottare per ottenere il risultato: a parere di Renzi, infatti, la strada imboccata da Forza Italia con il disegno di legge regionale, sottoposto all’approvazione del consiglio regionale, che ha già espresso parere negativo in diverse occasioni, rischia di essere meno incisiva di una riforma con legge costituzionale dell’articolo 131, che disegna l’Italia divisa in 20 regioni. La Romagna sarebbe così la 21esima. Risultato da non mancare, per Renzi, che al nostro microfono spiega quali sarebbero i vantaggi.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna