giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Paolo Francesco Nicolosi, 43enne palermitano autore il 15 marzo del 98 di una rapina all’ufficio postale di Via Euterpe a Rimini, è stato condannato oggi dal Tribunale di Rimini a 5 anni di reclusione e 3 milioni di multa.
di    
lettura: 1 minuto
mar 19 giu 2001 18:49 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La rapina fruttò 200 milioni; Nicolosi, che agì insieme a due complici, immobilizzò una guardia giurata minacciandola con una pistola. Dopo aver prelevato il sacco con il denaro che stava per essere consegnato a un furgone portavalori, i banditi fuggirono a bordo di due scooter. Dalle targhe dei motocicli, ritrovati a poca distanza, i carabinieri risalirono a Nicolosi che fu arrestato dopo 5 giorni. I due complici non vennero identificati.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna